pag.1

pag.2

mobile phone aluminium Ø 60mm - 2003
client  Panasonic

La bellezza dell’imperfezione

Il cliente ha deciso di affidarci il progetto di un nuovo cellulare di alta gamma. Perciò, in primis, ci siamo soffermati a pensare quando un oggetto può essere considerato di valore al giorno d’oggi. Con l’avvento dell’industrial design il valore di un prodotto è divenuto la sua riproducibilità in migliaia di pezzi con caratteristiche qualitative identiche. Ma oggi e’ diverso. Per esempio: se si possiede un oggetto costoso, e quell’oggetto è un prodotto di massa, va da sè che qualcuno possieda una copia identica dello stesso prodotto, per quanto costoso esso sia. Se invece si pensa ad una ciotola nata dalle mani di un’artista con metodi artigianali, questa sarà sicuramente imperfetta rispetto ad una ciotola prodotta con standard di perfezione industriale, e proprio per questo acquisterà maggior valore. Insomma, gli oggetti più esclusivi sono proprio quelli artigianali in quanto pezzi unici ed imperfetti. Abbiamo voluto applicare questo concetto nella progettazione di un prodotto di massa, creando delle imperfezioni sulle sue superfici che lo rendessero unico e di valore. Per ottenere il risultato desiderato abbiamo volutamente messo in mostra le viti per enfatizzare l’assemblaggio dei vari componenti. Inoltre, siamo dovuti ricorrere ad un processo di corrosione chimica per le superfici perfette del cellulare con risultati estetici diversi per ogni pezzo, analogamente ai jeans vintage resi unici dal tempo e dall’usura. Con questo progetto abbiamo voluto esprimere il valore che oggi rappresenta il pezzo unico, bello perchè imperfetto, applicandolo alla produzione di un oggetto di massa.

design by Toshiki Satoji

Copyright © 2009 Toshi Satoji Design, all rights reserved

 

 

 

 

 

 

service

 

news

 

projects

 

profile

 

 

contact

 

link

 

reserved